Risulta essere un arbusto molto bello da coltivare per i suoi fiori disposti a formare delle rosette. Risulta essere una pianta che puoi coltivare sia in giardino che sul balcone, sicuramente vivacizzerà l’ambiente con i suoi fiori coloratissimi. Unico difetto? L’odore non è per niente gradevole.

La Lantana Camara è una pianta sempreverde di facile coltivazione, quindi potrai piantarla o in piena terra in giardino oppure in un vaso sul balcone. In giardino naturalmente crescerà più rigogliosa ma se le darai ciò di cui ha bisogno anche in vaso farà la sua bella figura. Quindi per prima cosa dovrai trovarle un posto dove arrivi una luce molto forte, meglio se in pieno sole, anche se, nelle ore più calde dei mesi estivi, è preferibile non esporla ai raggi del sole diretti.

In estate dovrai innaffiarla abbondantemente mentre in inverno dovrai diradare le innaffiature. La temperatura invernale non dovrà scendere al di sotto dei 5 gradi e non dovrà essere superiore ai 10° altrimenti potrebbe essere attaccata da parassiti che la porterebbero a seccare. Dal periodo primaverile fino all’autunno la potrai concimare una o due volte la settimana.

Per quanto riguarda il terreno in cui la coltiverai, la Lantana Camara non ha grandi esigenze ma un terreno ben fertilizzato e leggermente argilloso e con sabbia per renderlo drenato, sicuramente la farà crescere più rigogliosa. Se vorrai ottenere una giovane piantina dalla pianta madre potrai prendere qualche talea e metterla in torba e sabbia leggermente umide, vedrai che radicheranno senza problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *