Ecco un altro modo per riciclare la plastica: creando delle decorazioni pendenti per la tua casa. La mia tecnica t’insegna a creare strisce decorative, ma volendo puoi sbizzarrirti come nell’immagine scelta per la guida. Ecco come fare in pochi passi per incentivare il riciclo e creare una bella decorazione.

Prendi tutte le bottiglie che vuoi, naturalmente più sono, migliore è l’effetto visivo, con le forbici taglia il fondo e l’apertura delle stesse. Quindi, sempre con le forbici, inizia a tagliare il contenitore di plastica in altezza, facendo delle striscioline non troppo strette, diciamo tra i 4 e i 5 centimetri di larghezza.

Quando hai finito di ritagliare, prendi il chiodino e ad un’estremità di ogni striscia crea un foro, sufficiente per far passare il filo di plastica. Fatto questo, metti per qualche minuto le strisce in forno. Per quest’operazione aiutati magari con della carta forno, in modo che nessuna striscia attacchi al forno.

Estrai le strisce, lasciale raffreddare. Noterai che si sono arricciate, creando un bell’effetto di movimento e colore se hai usato bottiglie colorate. Quindi, fai passare in ogni buchino un filo di plastica, annodalo e attacca ogni striscia, ad esempio, al bastoncino che sorregge le tende o ad un supporto simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *