Voglio proporvi oggi una ricetta buonissima: la torta ai più sapori. Una torta salata dal sapore delicato della ricotta ma al tempo stesso con il tocco deciso della mortadella e del formaggio groviera. Gli ingredienti vanno bene per sei persone e il tempo di cottura è di venticinque minuti.

Occorrente
100 g di farina
100 g di ricotta romana
100 g di burro
1 uovo
100 g di prosciutto cotto (fetta unica)
50 g di mortadella (fetta unica)
1 cucchiaio di groviera grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
Sale
Pepe

Sulla spianatoia, lavorate brevemente la ricotta con il burro tagliato a dadini, la farina, il sale e il pepe, quindi formate una palla e tenetela nel frigorifero per un’ora. Intanto, tagliate a dadini il prosciutto e la mortadella, poneteli in una terrina e aggiungete un cucchiaio di groviera grattugiato. Dividete la pasta in due parti, una leggermente più grande dell’altra, e tiratele in due sfoglie rotonde.

Ungete di burro e cospargete di pangrattato una tortiera, quindi foderatela con la sfoglia più grande, facendola salire sui bordi, e punzecchiate il fondo con una forchetta. Distribuitevi sopra il composto di prosciutto, mortadella e groviera grattugiato e ricoprite con l’altra sfoglia, premendo bene sui bordi.

Arrivati a questo passaggio, spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto e passate dentro al forno a 200 gradi per venticinque minuti circa. Trascorso questo tempo, sfornate la torta, estraetela dalla tortiera e servitela tagliata a fette quando è ancora ben calda. Non vi resta che gustare questa delizia di torta salata.