Con questa guida voglio proporti un piatto saporito che potrai servire sia come antipasto che come secondo piatto.

Occorrente
Ingredienti per 4 persone:
1 kg. di cozze
4 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
100 gr. di pane grattugiato
5 cucchiai di vino bianco secco
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe

Metti le cozze a bagno in un recipiente per un paio d’ore, cambiando l’acqua un paio di volte.
Passato questo tempo inizia a pulire le cozze togliendo i “denti di cane” aiutandoti con un coltellino (sono le protuberanze bianche e dure presenti alcune volte sui gusci) e la “barbetta” (tirandola verso l’alto).
Strofina poi le cozze accuratamente con una spazzola di metallo o di saggina sotto l’acqua corrente per togliere sporco ed impurità.

Mettile in una padella, aggiungi mezzo bicchiere di acqua e falle andare a fuoco vivo senza aggiungere condimento: le cozze si apriranno per effetto del calore.
A questo punto togli il recipiente dal fuoco e stacca la parte superiore del guscio lasciando intatta quella inferiore dove è attaccato il mollusco.
Disponi i mezzi gusci con il frutto su di una teglia da forno.

Fai un trito con gli spicchi d’aglio e con il prezzemolo.
Prepara un impasto aggiungendo al trito il pane grattugiato, l’olio extravergine di oliva, il vino bianco secco, il sale ed il pepe: l’impasto deve risultare cremoso e morbido.
Distribuiscilo nei gusci sistemandolo sopra il frutto aiutandoti con un cucchiaino.
Una volta che hai riempito i gusci esaurendo l’impasto, dai una ulteriore e leggera spolveratina di pane grattugiato su tutte le cozze.
Metti la teglia in forno a gratinare ad una temperatura di 200 gradi per 10 minuti in modo che si formi una leggera crosticina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *