L’arte del riciclo comporta l’uso di materiali e oggetti di uso e consumo quotidiano. Nel caso specifico di questa guida, ciò che ci servirà per la realizzazione di questi addobbi saranno dei semplici coperchio di metallo delle lattine per le conserve e del semplicissimo tessuto recuperato da calze di nylon non più utilizzabili.

Per la costruzione di questi semplicissimi ma originali addobbi per la casa dovrete procurarvi i tappi delle latte delle conserve, ma in particolare, dovranno essere i tappi che si aprono con le linguette e non con l’apri scatole.

Una volta che vi siete procurati i tappi (possono essere recuperati dalle latte dei pelati, della frutta sciroppata o del tonno e così via) procedete col lavarli accuratamente restando attenzione a non tagliarvi con i bordi. Se tra questi sono presenti tappi recuperati dalle latte del tonno, lavateli con acqua e candeggina per eliminare l’odore del pesce. Adesso, prendete le calze di nylon che non utilizzate e tagliatene delle strisce che arrotolerete su se stesse per realizzare dei semplicissimi cordini.

Con i colori a spirito indelebili o con le tempere, procedete a disegnare il tema preferito all’interno del cerchio dei tappi, o potete semplicemente colorare tutto lo sfondo a tema in base alla festa in cui vorrete esporli. Una volta asciutto il colore, con la colla a caldo applicate il cordoncino realizzato con le calze tutto intorno al bordo per coprire la parte tagliente. Infine, usate lo stesso cordoncino per inserirlo all’interno della linguetta e creare un gancio per appendere i vostri dischetti per gli addobbi.