La dieta cretese non è altro che la vera dieta mediterranea. Consiste infatti nel consumo di alimenti tipici della tradizione mediterranea, frutta, verdura, pesce, olio di oliva, formaggi.

Ma vediamo i cardini di questo regime alimentare che può essere adottato come un vero e proprio stile di vita.

La prima cosa è la riduzione drastica di grassi e zuccheri, per il resto non c’è bisogno di pesare le quantità o di contare le calorie. Assume invece importanza la qualità di ciò che si mangia, quello che si mangia.

Il consumo verte sui cereali integrali, legumi, pesce, carni bianche, uova anche più volte la settimana e formaggio di capra o di pecora.

Il burro e la margarina si sostituiscono con olio di oliva o di soia, la feta viene consumata in piccole scaglie. I latticini tradizionali vengono sostituiti con latte di capra o di pecora, pesce tre volte a settimana e spezie.

L’apporto calorico di questi alimenti è basso per cui seguendo questa dieta si perde più peso rispetto a chi segue semplicemente un’alimentazione priva di grassi.

Ecco il menù tipo di un giorno

Prima colazione, cereali, pane e miele, yogurt di pecora e frutta fresca e secca
Pranzo, insalata di pomodori e feta, ceci, riso selvatico, verdure, pere e cannella.
Cena, insalata di indivia e noci, verdura, pane, un bicchiere di vino

Essendo un regime da seguire a lungo, occorre cambiare le proprie abitudini alimentari spesso in modo radicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *