Per perdere peso in tempi relativamente brevi normalmente funzionano le diete iperproteiche, quelle cioè a base di proteine e con una forte riduzione di carboidrati. Purtroppo però queste diete presentano lo svantaggio del cosidetto effetto yo yo, appena si ricomincia a mangiare si recuperano i chili persi, a meno che non si segua una dieta di mantenimento corretta.

Un altro svantaggio è che queste diete affaticano i reni perchè li costringono ad un superlavoro di eliminazione delle scorie, motivo per cui o sono da seguire per tempi brevi o sotto controllo medico.

Quali sono le diete ideali per perdere peso, possibilmente in modo corretto? Sicuramente non le diete tanto di moda, quelle di massa per così dire. La dieta ideale per funzionare deve essere calibrata in base alle esigenze dell’individuo e alle sue caratteristiche, inutile seguire la dieta tutto riso o solo frutta se questi alimenti non sono di vostro gradimento.

Inoltre bisogna tenere conto di vari aspetti, il tipo di quotidianità, se si fa sport o meno ed eventuali patologie che potrebbero interferire con la perdita di peso.

Se preferite fare da voi perchè magari avete pochi chili da perdere e non soffrite di particolari patologie ecco alcune diete che vi aiuteranno a perdere peso in modo graduale e senza danni per l’organismo. Sto parlando della classica dieta mediterranea, o della sua variante, la dieta cretese.

La dieta mediterranea è un concentrato di salute e cibi genuini e vi può aiutare a dimagrire a patto che teniate d’occhio le porzioni, consumate carboidrati non raffinati ed eliminate o riducete dolci, grassi come il burro a favore dell’olio d’oliva e consumate formaggi magri non più di due volte a settimana.

Prestate occhio alla qualità di quello che mettete nel piatto e sappiate che per perdere peso basta tagliare circa 200 calorie al giorno.

Alcuni nutrizionisti consigliano di eliminare latte e latticini dalla dieta, sembra infatti che i prodotti caseari favoriscano l’aumento di peso ed il peggioramento di malattie come l’asma, la bronchite e le allergie perchè aumentano la produzione di muco. Se non riuscite a dimagrire provate ad eliminarli ed a sostituirli con le alternative vegetali come la soia.

Un altro tipo di dieta che può aiutarvi a dimagrire è la dissociata, dissociare gli alimenti e quindi non consumare carboidrati e proteine nello stesso pasto favorisce la digestione e l’eliminazione dellle scorie. Lo stomaco non è costretto ad un superlavoro e quindi si riesce a perdere peso con più facilità perchè il cibo non ristagna a lungo nell’organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *