Con l’arrivo dell’estate è molto più semplice trovare il melone, frutto protagonista di questo dolce sottozero. Non è una composizione delle più semplici, anzi proprio perchè è elaborata la consiglio solo alle più esperte di dolci. La dose è per 6 persone. Il tempo di esecuzione è di 30 minuti oltre il tempo di riposo nel freezer.

Occorrente
N. 1 grosso Melone ben maturo
Gr 250 di sorbetto di Fragole
Gr 250 di sorbetto di Pistacchio
Gr 150 di Zucchero
Gelatiera
Pellicola per alimenti
Foglie di Menta
Frutta mista

Per prima cosa dividete il melone a metà nel senso della lunghezza.
Estraete i semi e i filamenti, poi con un cucchiaino asportate la polpa, lasciando l’interno delle due mezze scorze ben livellato.
Fate attenzione a non romperle perchè vi serviranno come contenitori. Mettetele nel freezer e fatele raffreddare. Frullate la polpa del melone.

Con 150 gr di zucchero e mezzo bicchiere di acqua preparate uno sciroppo che unirete alla polpa del melone frullata. Mettete il composto nella gelatiera e preparate il sorbetto.
Nel frattempo cominciate a riempire i mezzi meloni con il sorbetto di fragola e fatene un primo strato, livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio bagnato.
Mettete i mezzi meloni in freezer per 15-20 minuti.
Poi riprendete i mezzi meloni e sopra il sorbetto di fragola fate uno strato col sorbetto di melone.

Mettete in freezer ancora per 15-20 minuti. Poi fate un terzo ed ultimo strato con il sorbetto di pistacchio, in modo da riempire completamente i mezzi frutti.
Copriteli con pellicola per alimenti e metteteli in freezer per 3-4 ore. Toglieteli un quarto d’ora prima di servire. Tagliate i mezzi meloni in tre spicchi ciascuno e servite uno spicchio su ogni piatto.
Decorate a piacere con frutta e foglie di menta.

Sul mercato oggi sono anche presenti strumenti appositi, relativamente a cui è possibile vedere questa guida sulle macchine per sorbetto, ma come abbiamo visto è possibile preparare un sorbetto in modo molto semplice anche senza questi dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *